Bobbio Film Festival: una serata all’insegna di “Novecento”, Amelio e Bertolucci

Stasera evento "Fare cinema", con la proiezione dei corti di Amelio e Bellocchio

Gianni Amelio Radio Shock, radio del dipartimento di salute mentale dell’Ausl di Piacenza

Il Bobbio Film Festival rende omaggio a Bernardo Bertolucci. Nella serata del 9 agosto è stata proiettata la prima parte di “Novecento”, pellicola recentemente restaurata dalla Cineteca di Bologna.

Stasera, nell’ambito dell’evento dedicato a “Fare Cinema”, Gianni Amelio, in questi giorni impegnato a Bobbio nella direzione della scuola di alta specializzazione in regia cinematografica, voluta da Marco Bellocchio a fianco del festival, presenterà il suo documentario realizzato proprio sul set di Novecento.

E’ lo stesso Amelio a ricordare come nacque questa opportunità, a margine di un incontro con la redazione di Radio Shock, radio del dipartimento di salute mentale dell’Ausl di Piacenza.

“Conoscevo Bertolucci da parecchi anni, dai suoi debutti e mi aveva alcune volte chiamato a fare il suo aiuto regista – racconta Amelio -. Purtroppo per altri impegni avevo sempre dovuto non partecipare, e questo mi dispiaceva moltissimo. Ne avevo fatto quasi una malattia quando ho dovuto fare il servizio militare, invece di fare l’aiuto sul set de “Il conformista”, che forse è il film più bello di Bertolucci. Quando Bernardo ha messo in cantiere Novecento io gli ho chiesto di poterlo seguire durante le riprese, e registrare la messa in scena del film. E lui ha accettato”.

“Bertolucci secondo il cinema” sarà proiettato in serata, dalle 21 e 15, nel chiostro di San Colombano, insieme a “Casa d’altri”, il corto dedicato ad Amatrice e realizzato sempre da Amelio, una sequenza tratta dal suo ultimo “La tenerezza”. In apertura sarà presentato anche il corto di Marco Bellocchio “La lotta”, in rassegna lo scorso anno a Cannes nella Quinzaine des Réalisateurs.

Con Gianni Amelio dialogherà il critico cinematografico Enrico Magrelli.

La rassegna prosegue sabato 11 agosto, con “Nobili bugie” di Antonio Pisu.

Per l’acquisto di biglietti visitare il sito www.comune.bobbio.pc.it, per informazioni sul programma e gli ospiti www.bobbiofilmfestival.it.

 

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here