Cacciari, monisgnor Paglia, Massimo Fini e Barbero. Quattro incontri in Fondazione

Sono i protagonisti de “Le ragioni del torto”, incontri sul tema delle parole che non trovano ascolto o sui ripensamenti della ragione, organizzati dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano

Massimo Cacciari, monsignor Vincenzo Paglia, Massimo Fini e Alessandro Barbero sono i protagonisti de “Le ragioni del torto”, incontri sul tema delle parole che non trovano ascolto o sui ripensamenti della ragione, organizzati dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano in Auditorium e presentati questa mattina dal presidente Massimo Toscani.
«È un invito al pensiero, all’originalità, al rifiuto del conformismo e al coraggio di pensare in maniera autonoma», ha sottolineato alla stampa il presidente Toscani. Non a caso questo ciclo di incontri si rivolge in primo luogo ai giovani, facendo leva su una serie di relatori d’eccezione che dell’originalità di pensiero hanno fatto il tratto distintivo dei loro interventi e che in Auditorium saranno chiamati ad approfondire snodi storici e filosofici vissuti «dalla parte del torto».
Il primo incontro lunedì 21 ottobre, sarà con Massimo Cacciari, che interverrà sul tema Profezia e ascolto. Il 30 ottobre l’incontro con monsignor Vincenzo Paglia dal titolo La morte e, a seguire, il 12 novembre Massimo Fini e Le disavventure della ragione. Quarto e conclusivo incontro il 14 gennaio, Alessandro Barbero parlerà sul tema Il barbaro e il moderno.
Tutti gli incontri si terranno alle ore 18.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome