Confermato: Timpano ed Elefanti nel cda di Centropadana

La capogruppo Iccrea Banca ha deciso di sostituire sei dei consiglieri eletti nella recente assemblea. Fra i nuovi ingressi i due piacentini. Francesco Timpano potrebbe diventare vicepresidente

Previsioni rispettate. Come avevamo anticipato nei giorni scorsi due piacentini sono stati chiamati nel consiglio di amministrazione di Banca Centropadana. Si tratta di Francesco Timpano e Marco Elefanti e fanno parte del gruppo di sei nuovi consiglieri (su undici) cheLa a quelli eletti dall’assemblea dei soci dello scorso 26 maggio. La decisione è stata presa nel pomeriggio di ieri durante il consiglio di amministrazione della banca di credito cooperativo. È il primo caso in cui la capogruppo fa valere le regole di coesione e interviene sul “governo” di una Bcc. Un vero e proprio atto di imperio che affonda le sue radici nella visita ispettiva di Bankitalia che aveva evidenziato criticità e richiesto il rinnovo radicale dei vertici dell’istituto. Rivoluzione che l’assemblea dei soci non aveva compiuto, facendo ricadere le proprie scelte su nomi ritenuti troppo “in continuità” rispetto al passato.

«ll provvedimento – hanno scritto Iccrea e Centropadana attraverso una nota congiunta diffusa ieri al termine del Cda – è stato adottato, con la condivisione di tutti i consiglieri eletti, compresi i sei membri uscenti che, con disponibilità e ampio senso di responsabilità, hanno coadiuvato il compito della capogruppo, al fine di inserire professionalità specifiche in campo economico e bancario».

Presidente è stato nominato Antonio Baietta. Resta da vedere se sarà confermata l’indiscrezione che voleva il professor Timpano sulla poltrona di vice.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome