Ladri di Fragole sugli eventi estivi di Cortemaggiore: “Evitiamo allarmismi, il Fillmore Festival si farà”

Per due giorni a Cortemaggiore rivive il Fillmore: concerti, cibo e artigianato

Cortemaggiore rischia seriamente di perdere un pezzo importante della propria offerta culturale per l’estate 2019. E’ stato infatti deciso dai frati minori la chiusura al pubblico del chiostro e del convento sito nel borgo, dopo il sopralluogo avvenuto nei giorni scorsi da parte della Soprintendenza. La motivazione ufficiale sarebbe riconducibile a “motivi di sicurezza e pubblica incolumità”, indicata dagli stessi frati sul quotidiano locale Libertà.

Ora arriva la risposta di Ladri di Fragole, associazione organizzatrice del Fillmore Festival, (e da tempo attiva a Cortemaggiore), sul proprio profilo Facebook. “Il Fillmore Festival ha sempre ottenuto tutti i permessi per il suo svolgimento, compreso quello della Soprintendenza.

L’evento, arrivato al suo terzo anno, che si terrà dal 19 al 21 luglio 2019 si farà e siamo fiduciosi possa avvenire nel chiostro dei frati. Eventualmente abbiamo già predisposto altre location alternative e altrettanto suggestive.

Lavoriamo da sempre in stretta collaborazione con Comune, Parrocchia, Frati Minori e le associazioni che hanno sede nel chiostro dei frati e siamo tutti uniti nel voler utilizzare e valorizzare quella location, sempre che le prove statiche della struttura lo permettano.

Saremmo grati agli organi di stampa se, prima di pubblicare articoli allarmistici, contattassero i soggetti coinvolti. Perché quando si titola: “Cortemaggiore sfrattato dal convento” si rischia di causare danni di immagine ed economici a chi in quel luogo organizza eventi onerosi e per i quali investe tempo, fatica e soldi, senza voler lucrare (siamo una associazione totalmente no profit) e, anzi, dona una cifra non irrisoria per il suo mantenimento”.

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome