Gas Sales Piacenza ci prova nel terzo set ma non è all’altezza di Trentino Volley: 3 – 1

Neanche il tempo di metabolizzare la sofferta prima vittoria casalinga, e per la formazione di Andrea Gardini si prospetta questa sera un ostacolo non da poco con l’Itas Trentino di Simone Giannelli, ma anche di un Kovacevic a un attacco vincente dai 1500 in Regular Season. Nota stonata per la Gas Sales l’infortunio al ginocchio sinistro di Nelli, ex dell’Itas. Gettone n. 100 di Kooy in Regular Season.

Equilibrio iniziale fino all’ 8 – 7, poi prende in mano la situazione l’Itas con un allungo a colpi di piccoli parziali. Alla Gas Sales rimangono solo le speranze, set chiuso sul 25 – 20 dopo l’allungo definitivo sul 18 -17.

SECONDO SET

La musica non cambia nel secondo set, l’ITAS rimane tranquillamente avanti, da segnalare il 7 – 3 di Vettori su ace. Sono colpi che fanno male. Gardini chiama il time out, ma Trentino continua con i suoi colpi, la pipe, Cebulj trova il mani fuori, Candellaro a muro, 11 – 5. Gardini prova il cambio: fuori Kooy dentro Botto.

Russell vola altissimo, e vola anche Trentino sul 15 – 9. Vettori spara ancora contro la difesa, che può solo smanacciare. Errore di Candellaro sul primo tempo, ma Piacenza restituisce il favore in battuta: Piacenza come spesso succede si dimostra difettosa in battuta, 6 errori nel primo parziale. Berger da speranza sul 18 – 14, il pallone per poco non buca il terreno di gioco. Gardini si gioca Yudin, Lisinac si fa murare e Piacenza accorcia le distanze, da -6 a -3, 18 – 15.

Vettori trova Fei distratto. Gardini prova anche Matteo Paris, Yudin schiaccia e Piacenza è in scia, Berger in pipe spara fuori dal campo. Stankovic dai 9 metri in ace, Vettori picchia e trova il mani fuori, lo stesso giocatore trova il ace subito dopo, 22 – 18 e Gardini non sa più come raccapezzarsi, chiama un altro time out. Botto trova un tocco della difesa, Cavanna rientra, Trentino regala un punto in battuta, poi Cebulj beffa la difesa con un pallonetto. Primo set point fuori, Russell non si risparmia sul muro a 3, 25 – 21. Copia incolla del primo set.

TERZO SET

Kooy in pipe inaugura il set, dopo una difesa complicata di Piacenza. Berger picchia duro ma il solito Vettori non perdona. Percentuali spaventose per l’ITAS, tutte oltre il 70% in attacco, Berger in forma trova il 3 – 6. Lorenzetti per la prima volta costretto ad arginare Piacenza col timeout. Che non molla, trova il punto tra giocatore e rete, Kooy in battuta gioca bene, ma per ora la Gas Sales tiene botta, grazie a Berger.

Cebulj è una spina nel fianco, spinge in battuta ed è 6 – 10. Fei preso in controtempo, ITAS ora sull’ 8 – 10 e Gardini richiama timeout. Diagonale di Fei dopo una lunga azione, ottima difesa piacentina. 10 – 12, da un po’ le squadre vanno a braccetto con due punti di scarto, Cavanna rientra, altro errore a servizio per Trento, Berger approfitta di una free ball.

Vettori serve sul 13 -17, Piacenza tiene ancora, palla sul petto di Giannelli dopo la schiacciata di Fei, Cvanna d’astuzia di secondo tocco rimedia una ricezione imperfetta sulla battuta di Cebulj. Fei ancora protagonista sul 15 – 20, muro uno contro uno. Kooy regala 5 set point, Piacenza non ne spreca neanche uno, muro di Krsmanovic e partita riaperta.

QUARTO SET

Vettori protagonista ancora, 5 – 1 Trentino e fieno in cascina comodo per Lorenzetti & Co. Gardini chiama il timeout, invasione di Kooy, ma ITAS sempre un passo avanti alla Gas Sales, la cui azione appare più lenta, macchinosa e sostanzialmente prevedibile. Piacenza doppiata sul 14 – 7, Piacenza riesce a far punto grazie all’esperienza dei suoi giocatori. Gardini prova e riprova a cambiare la formazione, data l’assenza di Gabriele Nelli.

Giannelli si conquista il 20 – 13, nulla da fare per Piacenza: troppi errori gratuiti per la squadra di Gardini, che ha senz’altro l’attenuante di un Nelli in meno, ma colpisce anche la velocità di esecuzione, ancora in fase di rodaggio, a differenza di una squadra già rodata. Il neo entrato Sosa Sierra chiude il match 25 – 14.

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome