Enter your email Address

Pubblicità
Home Cronaca Grazie ai residenti arrestati, nelle campagne intorno a Fiorenzuola, tre spacciatori “in...

Grazie ai residenti arrestati, nelle campagne intorno a Fiorenzuola, tre spacciatori “in trasferta”

Tutti con svariati precedenti, risiedevano a Milano ma "lavoravano" in Val d'Arda

Pubblicità

E’ stato in larga parte grazie alla collaborazione dei residenti – che hanno fornito precise segnalazioni – se i carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda hanno potuto arrestare per detenzione ai fini di spaccio tre pusher di 27, 33 e 47 anni, tutti nati in Marocco, con precedenti specifici, domiciliati a Milano, irregolari sul territorio italiano.

Gli scambi di droga avvenivano in una zona rurale ed oi militari, dopo alcuni sopralluoghi e servizi di osservazione, nel pomeriggio di venerdì 26 febbraio, hanno sorpreso i tre in località Baselicaduce di Fiorenzuola d’Arda, mentre si accingevano a cedere alcune dosi a giovani tossicodipendenti provenienti dalla provincia di Piacenza e da quelle limitrofe.

Sul luogo dello spaccio i militari hanno rinvenuto e sequestrato nella vegetazione un bilancino di precisione ed un involucro di cellophane che conteneva 55 gr. di cocaina, 30 gr. di eroina e 10 gr. hashish. Presso la dimora dei pusher, a Milano, nel frigorifero, in una busta di plastica, sono stati trovati 9.540 euro, provento dell’illecita attività di spaccio. Alla fine di tutte le formalità di rito i tre arrestati sono stati portati al carcere delle Novate.

Pubblicità

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome

Exit mobile version