Il sindaco Tarasconi incontrerà l’assessore all’Ambiente della Liguria per discutere di rilasci d’acqua dalla diga del Brugneto

Siccità: il 25 luglio insieme all’assessore regionale dell’Emilia-Romagna Priolo incontrerà Giacomo Raul Giampedrone

«Il tema siccità è una priorità assoluta per il nostro territorio, e per territorio intendo naturalmente tutto il territorio della provincia di Piacenza e non solo quello comunale». Ed è proprio per discutere della situazione attuale, particolarmente delicata, che la sindaca Katia Tarasconi ha incontrato l’altro giorno l’assessora regionale Irene Priolo con deleghe all’Ambiente, alla difesa del suolo e alla Protezione civile, impegnata in prima linea su uno stato di emergenza che sta minacciando ormai da settimane le colture agricole di buona parte del territorio regionale. Un momento di confronto che, su richiesta della stessa sindaca Tarasconi, si è tradotto in un incontro che si terrà nei prossimi giorni con l’assessora Priolo e con l’assessore all’Ambiente della Regione Liguria, Giacomo Raul Giampedrone, per valutare le opzioni di rilascio straordinario d’acqua in Trebbia dalla diga del Brugneto che si trova, appunto, in Liguria e che serve i bacini di Piacenza e Parma.

«Sono consapevole del fatto che anche la Liguria è in stato di emergenza – prosegue Tarasconi – ma ritengo che sia improrogabile una valutazione comune per ragionare su come dare sollievo anche alle nostre realtà». 

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome