La Fun Food scappa via, si fa rimontare ma vince al tiebreak

Vittoria importante per le ragazze della Volley Academy Piacenza sul campo di una formazione che finora in casa aveva perso soltanto con Nure Volley e COOP Parma

Le piacentine riprendono il campionato con una vittoria, dopo la sosta natalizia, superando le mai dome ragazze della Texcart Mondial Modena. Due punti che proiettano le ragazze di coach Chiappafreddo ad un inaspettato quinto posto in classifica generale dopo una partita combattuta contro una formazione solida che prima di questa partita viaggiava a pari punti con la Academy.

Coach Chiappafreddo sceglie lo starting six utilizzato nelle ultime gare: diagonale con Susanna Rocca e Chinosi, bande Mazzocchi e Beatrice Rocca, al centro Molinari e Contardi con Bersanetti in seconda linea.

Le ragazze della Academy partono bene costringendo l’allenatore di casa a spendere il primo timeout sul 5-8. Le piacentine comandano il gioco e prendono gradualmente il largo (6-9, 12-18), Carpi ferma il gioco con il secondo timeout, ma le ospiti, trascinate da una ottima Molinari (6 punti nel primo set) scappano sino al 12-21. Un momento di appannamento della Academy riporta sotto le locali e questa volta è Chiappafreddo a chiamare due timeout (17-22 e 20-22) per riordinanare le idee e chiudere il set 21-25.

Il secondo set comincia con la formazione della Academy invariata. Le ospiti ripartono forte (2-4, 3-7), costringendo l’allenatore modenese al timeout. La LTP VAP, ispirata da Eva Mazzocchi, mette in  mostra la sua classe (7-11, 9-14 e 10-15). Le avversarie non ci stanno e si rifanno sotto (15-16, 16-18). Coach Chiappafreddo si gioca il doppio cambio palleggiatore/opposto, ma sono i muri di Molinari e gli attacchi di Beatrice Rocca a chiudere il set sul 20-25.

Nel terzo parziale le avversarie partono convinte per ribaltare la gara (7-5, 10-7, 11-8). Un buon turno di battuta di Susanna Rocca riporta sotto le piacentine (15-13), ma le locali mantengono le distanze. Chiappafreddo opta per alcuni cambi: Gilioli per Beatrice Rocca e Rabija per Chinosi, ma l’inerzia della partita è cambiata con le modenesi che vincono il set 25-21.

Il quarto parziale si apre con Rabija al posto di Chinosi sofferente per un problema al braccio destro. L’inizio è equilibrato (3-3, 7-6, 9-8), tuttavia le ospiti prestano il fianco ad alcune disattenzioni non viste in precedenza. L’allenatore prova a cambiare ancora: dentro Gilioli per Beatrice Rocca e Lo Bartolo per Contardi; le locali però mantengono le distanze (17-15, 18-17), ed in chiusura di set riescono a mettere a terra alcune palle decisive vincendo il set 25-20.

Nel tiebreak si riparte con la formazione del primo parziale: l’equilibrio regna (1-3, 3-4, 4-5, 7-7). Si cambia campo sul 8-7 a favore della VAP. Un guizzo importante porta in vantaggio la Academy (9-11), trascinata da una ritrovata Chinosi e Beatrice Rocca. Al secondo matchball le piacentine fanno loro la partita.

Da elogiare tutta la squadra con le grandi prestazioni di Eva Mazzocchi (16 punti) e Arianna Molinari (16 punti di cui 9 a muro).

Sabato prossimo al PalaRebecchi appuntamento per la dodicesima giornata con la sfida a Giovolley di Reggio Emilia staccato di un solo punto in graduatoria.

TEXCART MONDIAL MO – L.T.P. VAP PC 2-3 (21-25, 20-25, 25-21, 25-20, 12-15)

L.T.P. VAP PC: Mazzocchi 16, Rocca S. 3, Rocca B. 17, Rabija 4, Chinosi 11, Contardi 6, Boiocchi, Gilioli, Lo Bartolo, Molinari 10, Caviati, Bersanetti (L). All. Chiappafreddo-Savi

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome