La maturità secondo il “Giargiana” de Il Milanese Imbruttito, Valerio Airò

La maturità secondo il

Oggi comincia la prima prova della Maturità, con tante novità sia per gli studenti che per i commissari. Un momento importante per la vita di tutti, che molti ancora rivivono nei propri sogni notturni (in negativo). Da quell’esame, che sarebbe stato solo il primo di una lunga serie, sono usciti avvocati, operai, architetti, giornalisti, e stand up comedians come il piacentino Valerio Airò, conosciuto per le sue partecipazioni a Zelig, come il Giargiana de “Il Milanese Imbruttito”, ma anche come attore teatrale.

Valerio, come è stata la tua maturità? 

Io ho finito le superiori alle serali, la maturità l’ho vissuta con grande sorpresa perchè pensavo di non arrivarci, l’ultimo mese non avevo studiato. Mi sono ritrovato in una settimana a ripassare praticamente l’intero programma di 5 anni, leggendo tre libri contemporaneamente, con moltissime informazioni confuse nella mia testa.  

Gli scritti sono andati malissimo, nonostante mi sentissi più sicuro, all’orale mi sono presentato ripassando continuamente. Abbiamo avuto un’insegnante di economia aziendale che si prese a cuore le sorti di tutti noi. Lei era presente durante gli orali, feci un mega ripasso della sua materia. Pensai che tutto quello che potevo incamerare nel mio cervello era abbastanza, alla fine è anche il metodo che uso per gli spettacoli di stand up comedy. 

All’orale un po’ sapevo, un po’ ho dato spettacolo, arrampicandomi sugli specchi, e sono uscito con 27/30, questo mi ha permesso di salvarmi dagli scritti.  

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome