Quando lo scontro politico … imbratta i muri

Nella notte ignoti hanno tracciato una scritta pesantemente anti Lega davanti alla Biblioteca Passerini Landi, sul muro già imbrattato in passato

Nuova scritta all'ingresso della Passerini Landi

Sembra quasi una tela di Penelope al contrario. Di giorno si ripulisce e di notte qualcuno imbratta di nuovo. Ad essere preso di mira la Biblioteca Passerini Landi dove era originariamente comparsa la scritta “Lou Reed ti amo”, poi cancellata, ad ottobre, su indicazione dell’assessore alla sicurezza Luca Zandonella.

La prima scritta comparsa davanti alla Passerini e poi cancellata

Questa mattina è riapparsa una nuova scritta a contenuto esplicitamente politico, “Odia la Lega, ama Lou Reed”. Un messaggio chiaramente da condannare, così come qualunque incitamento alla violenza ed all’odio.

E’ alquanto probabile un rapido intervento di rimozione della scritta, che avverrà a spese dei contribuenti, salvo le indagini non portino ad indivuduare l’autore del messaggio facendo pagare a lui il conto.C’è da augurarsi anche che una delle telecametre in arrivo in città sia piazzata davanti alla Biblioteca in modo da evitare, in futuro, che i suoi muri diventino ancora di più lavagne per incivili writers.

La risposta di Zandonella

L’assessore comunale Luca Zandonella (Lega) ha risposto oggi, ironicamente, alla provocazione pubblicando sul suo profilo ufficiale Facebook una foto che lo ritrae sorridente davanti alla scritta, commentando “Loro ci vomitano addosso odio e rabbia, noi rispondiamo con il sorriso!”

 

 

 

 

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1656441
Email: redazione@piacenzaonline.info

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome