Lunedì si aprono le prenotazioni per Patti Smith in Santa Maria di Campagna

Lo spettacolo di poesia e musica si terrà martedì 28 giugno alle 21.15, nel piazzale antistante la Basilica

Da lunedì 13 giugno è possibile prenotarsi sul sito della Banca di Piacenza (comunicando i propri dati e seguendo le istruzioni per l’accesso) per chiedere di assistere, martedì 28 giugno alle 21.15, nel piazzale antistante la Basilica di Santa Maria di Campagna, all’annunciato spettacolo “An evening of poetry and music” dell’artista statunitense Patti Smith, musa del folk-rock, considerata dalla rivista Rolling Stone tra i primi 50 artisti di tutti i tempi. Non si tratta dunque di un maxi concerto, ma di un’esibizione di poesia e musica per Santa Maria di Campagna e per la città di Piacenza, che non ospitava un appuntamento musicale di respiro internazionale da circa 20 anni.

Il concerto è gratuito ed offerto dalla Banca a soci, clienti e non clienti. L’ingresso sarà garantito solo a coloro che si registrino sul sito e che ricevano una conferma dall’Istituto di credito della disponibilità – soggetta anche alle condizioni atmosferiche ipotizzate per il giorno di svolgimento dell’evento – del posto a sedere. In caso di cattivo tempo, il concerto si svolgerà nella Basilica. Tutte le informazioni già non disponibili sul sito della Banca, sono richiedibili alla email [email protected]

L’idea dell’evento Patti Smith è nata durante un incontro del Comitato organizzativo per le celebrazioni per i 500 anni di Santa Maria di Campagna presieduto dal Condirettore generale della Banca dott. Pietro Coppelli, nel quale era emersa la notizia della vicinanza di quest’importante artista al mondo francescano e alle visite compiute presso i principali monumenti religiosi e conventuali che ospitano quest’Ordine. Ciò ha incuriosito immediatamente il Presidente esecutivo della Banca Sforza Fogliani, che ha detto sarebbe stata «una cosa bella per la città». E la Banca è riuscita, in accordo con padre Secondo Ballati, ad organizzare l’evento.

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome