Sbarco in Lombardia di Carlo Mistraletti. E quella lettera a Berlusconi..

Mistraletti sbarca in Lombardia il 6 giugno
Carlo Mistraletti

74 anni, tanti sono passati dallo Sbarco in Normandia, il famoso D-Day su cui tanta letteratura e tanto cinema è stato scritto e sceneggiato. Anche Piacenza a suo modo ricorda questo avvenimento, grazie a Carlo Mistraletti che da 10 anni il 6 giugno alle 18 attraversa il Po per uno Sbarco in Lombardia che unisce la innegabile sfida sportiva, il ricordo di un evento che ha cambiato la Storia con la S maiuscola e il messaggio ecologico, affinché il fiume possa tornare ad essere “balneabile e godibile”.

“Sbarchiamo in Lombardia – continua Mistraletti -, per far capire che il Po deve essere preservato, sarebbe una perfetta oasi naturale. Abbiamo sempre paragonato i fiumi alle arterie, invece è proprio un corpo vero e proprio, che scorre da tanto tempo ma rimane sempre se stesso, ha un suo metabolismo. Nel 2010 scrivemmo una lettera ai giudici di Berlusconi affinché potesse fare i lavori socialmente utili che gli erano stati commissionati al Po, per pulirlo, mentre quando Bertolaso promise di rendere balneabile il Tevere, proposi un gemellaggio Po – Tevere”. Attualmente i sicuri partenti oltre a Mistraletti sono Francesco Molina e Marco Zampini. La manifestazione è dedicata quest’anno al pensiero di Pietro Bassi, Camilian Demetrescu e Sandro Pasquali in quanto “memorabili conservatori delle acque”.

“In passato l’assessore Polledri mi dissuase dal tentativo di attraversamento – scherza il medico piacentino -, ma non è vero, ci sono cose molto più pericolose. L’iniziativa nacque nel 2009 quando partimmo dalla Vittorino da Feltre: i primi due anni l’attraversamento è stato fatto in barca, poi d’istinto io e Eugenio Fava che mi accompagnò, decidemmo di buttarci dalla barca e dal terzo anno la manifestazione si svolge a nuoto”. Il percorso è molto semplice, dal ponte stradale dove si trova la riva destra si raggiunge la riva sinistra all’altezza della capanna “Meraviglia”, “che prende il nome da Giorgio Donelli soprannominato Meraviglia”, con la complicità di numerosi mezzi da sbarco a remi. 

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome