Enter your email Address

Pubblicità
Home Cronaca Pensavano di rubare un cofanetto di gioielli ma erano le ceneri di...

Pensavano di rubare un cofanetto di gioielli ma erano le ceneri di un defunto

Quello rinvenuto ad Agazzino non era un contenitore per preziosi, come pensavano i ladri, ma un'urna funebre

Pubblicità

Singolare rinvenimento, nel pomeriggio dell’11 febbraio scorso, in località Agazzino di Sarmato. Un cittadino ha trovato vicino ad un canale irriguo, una scatola di legno con intarsi, con a fianco un’urna cineraria zincata, leggermente aperta. L’uomo ha subito avvertito i carabinieri della locale stazione che si sono recati sul posto. Come hanno constatato i militari all’interno vi erano delle ceneri e la preziosa scatola era stata privata della targhetta con le indicazioni del defunto. Gli involucri sono stati sequestrati e si è cercato di capire a chi fossero stati rubati. Con ogni probabilità alcuni ladri, scambiandola per un contenitore di gioielli, l’avevano rubata salvo abbandonarla una volta scoperto il reale contenuto.

Sono partiti i primi accertamenti per capire dove fosse stata asportata così da poterla riconsegnare ai famigliari del defunto ma al momento non si sono avuti riscontri.

Si tratta di un’urna di pregio con intarsi floreali. Pur avendone individuato la ditta produttrice le indagini non hanno permesso, fino ad ora, di individuarne la provenienza.

Furti di questo tipo accadono sempre più spesso proprio perché le urne sono spesso scambiate per contenitori porta gioielli.

Pubblicità

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome

Exit mobile version