Secondo tempo da brividi: il Piacenza porta a casa una sofferta vittoria col Modena per 2 – 1

Doppietta di uno straordinario Pergreffi formato bomber

Piacenza già chiamato a un recupero nella seconda giornata di campionato. Una Serie C cominciata con un modesto pareggio, stasera col Modena è richiesta una prestazione diversa. Non molti gli spettatori per il Piacenza, circa 500 quelli giunti da Modena per questo derby emiliano.

Primo tempo piuttosto noioso in generale, le occasioni da gol si contano sulle dita di una mano. Un’occasione di Cacia e un sussulto di Tulissi che ben imbeccato da Varutti strozza un tiro che Del Favero riesce a stoppare in modo più plastico che complicato. Nell’ultimo minuto Paponi ha un’occasione d’oro, grazie a un assist perfetto di Nicco dopo un’ottimo recupero palla dalla trequarti. Niente di fatto, 0 – 0 in attesa di un secondo tempo più vivace.

Al 50esimo tentativo del Modena con Laurenti dopo un rimpallo. Nulla di fatto pallone che non prende neanche lo specchio della porta. Il Piacenza dimostra di crederci, bel pallone dal centrocampo per Cacia che calcia bene ma Gagno nega la gioia del gol. Sul successivo calcio d’angolo arriva il primo gol stagionale del Piacenza sull’erba del rinnovato Garilli: Pergreffi incorna ed è 1 – 0.  

Incredibile al Garilli: al 61esimo Del Favero fa almeno un miracolo su Spagnoli, Pergreffi salva sulla linea un tiro ben assestato di Tulissi, succede di tutto, tranne che il pallone entri in porta. Il Piacenza molto meglio in campo in questa seconda frazione, più incisivo e sempre pericoloso. Nicco al 66esimo si trova un pallone buono, sterza e manda al bar il difensore del Modena, tiro abbastanza centrale ma insidioso.

Il Modena tenta di farsi avanti nell’azione seguente: Varutti sulla sinistra vede arrivarsi un pallone arrivato li dopo un percorso tortuoso, da solo tira una mina che si impenna fino ad arrivare sulla Luna. Al 75esimo la più grande occasione del Modena: Sodinha al limite dell’area vede arrivare sulla sinistra Bearzotti che con un destro a giro infila Del Favero, ma 1 – 1 annullato a causa di un fuorigioco.  

Ora gli ospiti ci credono di più, tutto parte di nuovo dai piedi di Sodinha, che cerca la testa di Rossetti, le manone di Del Favero ci mettono una pezza.

Il Modena vede premiati i propri sforzi all’81esimo con Boscolo Papo che con una rasoiata risolve una mischia innescata in mezzo all’area di rigore difesa da Del Favero, il quale non può vedere il pallone partire.

Al 91esimo la possibile beffa: Sodinha di nuovo protagonista, lancia in area e contatto, l’arbitro non ha dubbi, calcio di rigore. Lo stesso Sodinha dopo un po’ di attesa calcia fortissimo centrale, il pallone tocca la traversa e si impenna, come Di Biagio ai Mondiali 98.

Sul ribaltamento di fronte succede ancora di tutto: mischia in area, Cacia casca in area, forse rigore, l’arbitro non segnala nulla, momento di incertezza collettiva, ne approfitta Pergreffi che tira d’istinto e fa esplodere il Garilli. 2 – 1 e Piacenza che rischiava di perdere e si ritrova davanti. Doppietta del capitano, partita che ha decisamente regalato emozioni nel secondo tempo e nel finale di match in particolare, nonostante un pareggio sarebbe stato equo.

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1656441
Email: redazione@piacenzaonline.info

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome