Rancan (Lega): “Non faremo sconti al nuovo governo regionale”

Soddisfatto per il suo personale risultato il consigliere leghista dice: "Vigileremo che il Bonaccini bis mantenga le tante promesse fatte"

E’ il recordman piacentino delle preferenze il leghista Matteo Rancan, che è riuscito a farsi riconfermare come consigliere regionale con ben 9.272 preferenze. Grande soddisfazione la sua espressa anche in un post di ringraziamento ai suoi sostenitori, pubblicato su Facebook: «Mi avete regalato la soddisfazione di essere il piacentino più votato in Emilia-Romagna e tra i più votati in assoluto. Il voto degli emiliano-romagnoli va rispettato, per cui facciamo i complimenti al governatore Stefano Bonaccini al quale, però, non mancherò di ricordare dai banchi dell’opposizione tutte le promesse che ha fatto sul nostro territorio perché le mantenga una ad una. Per i prossimi 5 anni mi impegno a fare ancora di più e ancora meglio gli interessi dei piacentini. Grazie mille, anzi… grazie 9.272 volte».

In un comunicato stampa Rancan ha poi ribadito il suo impegno futuro sui banchi dell’opposizione «Piacenza – ha scritto – si conferma una roccaforte. I consiglieri leghisti, ben 14 nell’Assemblea regionale, non faranno sconti al Bonaccini bis, ma soprattutto saranno lì a vigilare che tutte le promesse fatte dalla sinistra, che sono state tante, vengano mantenute. A partire, dalle condizioni di viaggio dei pendolari e dal sostegno alla nostra agricoltura».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome