Sciopero dei poligrafici di Libertà

Una giornata di sciopero proclamata  dai poligrafici del quotidiano Libertà per dopodomani mercoledì 14 febbraio.

Come è noto la società Editoriale Libertà Spa ha deciso di esternalizzare la stampa del giornale (così come ha fatto anche la Gazzetta di Parma) affidandola ad una struttura di Mantova. La stabilimento de I Dossarelli verrebbe così chiuso con la perdita di circa dieci posti di lavoro.

“La situazione è degenerata nelle ultime settimane – si legge in una nota di Slc-Cgil e Fistel-Cisl Piacenza – i lavoratori poligrafici della Libertà sono consapevoli delle problematiche del settore, che vede il nostro quotidiano anche per il 2018 chiudere il bilancio con un utile di quasi un milione di euro”.

I sindacati esprimono preoccupazione di fronte al rifiuto della direzione aziendale di esaminare le proposte sindacali e trovare una strada meno “traumatica” per i lavoratori del centro stampa. Allo sciopero del 14 potrebbero seguirne altri, salvo aperture dell’azienda alle richieste dei poligrafici .

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here