Spazio 4.0, apre i battenti con qualche polemica il centro polivalente

Consegnato all'assessore Zandonella un finto Tapiro d'Oro

Apre il centro polivalente Spazio 4.0
Il taglio del nastro

Stamane è stato inaugurato il nuovo Spazio 4.0, la maggioranza in Comune presente all’evento, assieme ai nuovi gestori di Placentia Superba, locali completamente imbiancati per un segnale di cambiamento radicale rispetto al passato. L’assessore Zandonella ha ringraziato per la partecipazione “la tanta gente del quartiere che è venuta all’inaugurazione. Come è noto il centro di aggregazione giovanile è stato trasformato in centro polivalente, perchè riteniamo opportuno e corretto che questo Centro possa essere partecipato e reso vivo da qualsiasi fascia di età. Ho parlato con la responsabile del grupo di vicinato di questo quartiere con cui collaboreremo e a cui metteremo a disposizione alcune delle stanze all’interno della struttura. Diciamo che siamo orgogliosi come amministrazione di avere mantenuto aperto il centro con un notevole risparmio di risorse pubbliche, 40 mila euro annuali di risparmio non sono pochi, abbiamo mantenuto il presidio educativo. Il Centro è aperto da due giorni e ieri due mamme sono venute a chiedere come i loro figli possono partecipare alle attività all’interno con l’educatore, questo riteniamo sia un buon inizio. Chiunque voglia potrà organizzare iniziative qui all’interno, magari ci sono associazioni che non hanno la forza di gestire per un anno una struttura di questo tipo, ma avranno la forza di organizzare un pomeriggio, una sera. Potranno fare richiesta all’amministrazione comunale”.

Alcune ex frequentatrici dello Spazio hanno voluto scherzosamente consegnare a Zandonella un Tapiro d’Oro, che è stato sportivamente accettato dall’assessore, seppure con qualche iniziale titubanza “Lo metterò all’interno dell’area dove siete le benvenute” ha detto alle giovani.

Gli attuali gestori di Placentia Superba si sono invece soffermati sulle iniziative che intendono mettere in atto nei prossimi mesi, come il corso di difesa personale femminile che si terrà nei prossimi giorni grazie alla collaborazione con il maestro Polimeni. “E’ uno spazio aperto ai cittadini di ogni estrazione sociale, dallo studente all’operaio”.

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome