Cresce bene il progetto Gas Sales: presentato Stankovic e il “nuovo” gold sponsor Nordmeccanica

Dopo Andrea Gardini, presentato nei giorni scorsi alla Banca di Piacenza e gli innesti di Berger e Nelli, un altro tassello va a comporre la Gas Sales 2019 – 2020, Dragan Stankovic, proveniente da una Civitanova pigliatutto in questa ultima stagione: Campionato e Champions League. Vittorie che arricchiscono una bacheca già ricca di trofei per il centrale serbo, tra cui citiamo solo una World League nel 2016 e un Europeo nel 2011. La lista è molto più lunga.

Lo stesso Zlatanov nel corso della conferenza stampa di presentazione ha fatto intendere che le trattative sono in corso anche per altri colpi, perciò il mercato può riservare ancora sorprese alla squadra di Gardini. Oltre alla famiglia Curti e Gas Sales, indispensabili per il ritorno nel massimo campionato di volley, si inserisce quest’anno inoltre un “nuovo” gold sponsor: Nordmeccanica SpA, che già ha accompagnato la grande avventura del campionato 2009, quando Zlatanov in campo guidò Piacenza alla vittoria. Come ricorda lo stesso Vincenzo Cerciello, vicepresidente Nordmeccanica: “Era il 16 maggio 2009 e Zlatanov fece tre punti al tie break. Ci fa piacere ritornare a supportare questo progetto. Non è facile fare sport a certi livelli, e fare il salto dalla A2 alla Superlega è un’impresa non da poco, si entra completamente in un altro mondo. Sia a livello tecnico che di organizzazione”.

Il mercato attuale non è stato un caso: viene da una programmazione precisa e ponderata. Lo precisa il vicepresidente Gas Sales Giuseppe Bongiorni: “Ci siamo mossi verso metà dello scorso campionato, quando non era ancora finito il girone d’andata, queste operazioni non si fanno in due giorni”. La squadra quindi diventa più grande anche dal punto di vista finanziario: Banca di Piacenza, Nordmeccanica e Gas Sales unite per un progetto che dovrebbe condurre Piacenza ai piani alti della classifica, forse non nelle prime 4 che sembrano irraggiungibili, ma appena un gradino sotto. Non un fatto da poco per una società nata nel 2018. La presidente di Gas Sales Elisabetta Curti tiene a precisare che oltre alla prima squadra, nelle prossime settimane arriveranno anche novità per quanto riguarda il settore giovanile.

Il neo allenatore Gardini porta alcuni spunti importanti proprio dal punto di vista tecnico. <Quando si parlò della possibilità di prendere Dragan, la discussione si esaurì in un attimo, dissi: “se puoi prendilo”. Credo che Dragan sia una persona intelligente, qualità che vanno oltre il mero aspetto sportivo. L’uomo sarà molto importante, anche come coordinatore di un gruppo di lavoro, data anche la sua grande esperienza. Non pecca in nessun fondamentale>. Qualità riconosciute dallo stesso Zlatanov, che ha avuto Stankovic più volte davanti come avversario.

Stankovic nel suo intervento ha voluto semplicemente ribadire il proprio apprezzamento per il progetto Gas Sales, nonostante “non fosse molto semplice decidere, dopo 10 anni alla Lube. Cercherò di aiutare questa squadra a crescere, in un campionato molto difficlie, dove il livello si è alzato tantissimo, ormai le squadre che possono contendersi posti importanti sono 8-9”.

Tuttavia un comunicato della stessa ex squadra di Stankovic, la Lube, specifica che “dalla stagione successiva 2020-21, il giocatore avrà facoltà di rientrare alla Cucine Lube Civitanova. La Lube Volley augura le migliori fortune sportive per la prossima stagione al suo capitano e lo ringrazia per aver dimostrato sempre di essere un atleta esemplare in campo e fuori”.

“Per me sarà importante poter disputare una intera stagione restando in campo con continuità – dichiara Dragan Stankovic – ma, dopo questa esperienza, sono certo che nel mio futuro ci sarà ancora la Cucine Lube Civitanova. Ringrazio i tifosi per le splendide vittorie che abbiamo conquistato insieme nell’anno appena concluso e do appuntamento a tutti a molto presto”.

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1656441
Email: redazione@piacenzaonline.info

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome