Progetti di tutela in Emilia Romagna. Dal Mibac 2 milioni per Sant’Agostino

Il Mibac, Ministero per i beni e le attività culturali, ha destinato 180 milioni di euro “per la tutela del patrimonio culturale italiano”, per un totale di 595 eventi in due anni. Di questi 41 progetti sono nella nostra Regione, per un importo complessivo di 10 milioni e 200 mila euro circa.

I progetti di tutela riguardano alcune zone strategiche del territorio, compresa Piacenza: 2 milioni sono infatti destinati al Monastero di Sant’Agostino – ex caserma Cantore, a Piacenza, per il completamento degli interventi di restauro e recupero. 

L’edificio principale dell’ex Basilica è stata affidata dal Demanio all’antiquaria Enrica De Micheli, la quale ha dato vita a Volumnia, spazio multifunzionale e Galleria d’Arte.

Altri importanti interventi riguarderanno il complesso della Pilotta a Parma, per la manutenzione straordinaria, il consolidamento strutturale e il miglioramento sismico, oltre al restauro dei prospetti e il riallestimento del Museo Archeologico Nazionale, per un totale di 1,8 milioni di euro.

Lo stesso Segretariato Mibac si rifà il trucco grazie a questi fondi: a Bologna verranno spesi 2,1 milioni di euro all’ex convento dell’Annunziata, per lavori di consolidamento, restauro, adeguamento funzionale e sismico e per la realizzazione dei nuovi uffici.

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome