Voci e volti di donne dai territori d’Istria nel secondo dopoguerra

Voci e volti di donne dai territori d’Istria, Fiume e Dalmazia nel secondo dopoguerra

In occasione del Giorno del ricordo (10 febbraio 2020) si terrà un’iniziativa promossa da Istituto di storia contemporanea di Piacenza, Associazione delle comunità  istriane e Comunità  di Lussinpiccolo, Istituto nazionale Ferruccio Parri, Archivio di Stato di Piacenza, con il sostegno di Con.Cop.ar. e Coop. San Martino e con il patrocinio di Regione Emilia-Romagna e Comune di Piacenza.

L’appunamento è per le ore 9.30 presso la Cappella Ducale del Palazzo Farnese in piazza Cittadella 29.

Aprirà l’intervento di Giusy Criscione: «La conservazione delle radici culturali della presenza italiana e le testimonianze delle violenze e dell’esodo».

Alle ore 11.00 presso l’Archivio di Stato di Piacenza a Palazzo Farnese si terrà l’inaugurazione della mostra documentaria: «La donna in Istria e Dalmazia nelle immagini e nelle storie» a cura dell’Associazione delle comunità  istriane e dalla Comunità  di Lussinpiccolo.

Accesso libero e gratuito alla mostra dall’11 febbraio al 3 aprile 2020.

Orari: lunedì – venerdì 9.00 – 13.30; mercoledì – giovedì 9.00 – 17.00.

Visite guidate per scolaresche e gruppi su prenotazione scrivendo all’Isrec: [email protected] Per insegnanti e studenti l’incontro può essere, su richiesta, certificato come attività  formativa.

Sabato 3 aprile ore 19.00 – 23.00: apertura straordinaria della mostra per “La Notte degli Archivi” di Archivissima 2020 il festival italiano degli Archivi (3-6 aprile 2020).

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome