“Giallo” sul verde pubblico: finanzieri in borghese e agenti della Polizia locale indagano in Comune

Sotto osservazione gli appalti assegnati a Cooperativa Sociale "L'orto botanico" e "Cuore Verde" di Cremona, e Suardi srl, Riva Giardini e Bergamelli

Erba non tagliata nei giardini di Piacenza

Il verde pubblico appare ora sempre più come un “giallo” che ha coinvolto la Procura. Questa mattina finanzieri in borghese si sono recati presso il Comune e nella sede dei Lavori Pubblici (ironia della sorte) in via Verdi, raccogliendo varia documentazione che sarà messa al vaglio. Tuttavia rimane stretto riserbo per ora sulla faccenda, che da molti mesi ha acceso il dibattito in città su un verde che assomiglia sempre più a una giungla, in certi casi.  

Lo stesso sindaco Patrizia Barbieri aveva risposto l’11 maggio ai duri attacchi dei Consiglieri di Fratelli d’Italia, definendo la situazione “incresciosa”, e che si dichiarava consapevole “delle problematiche legate a questi ritardi, ben più ampie. Ci auguriamo che quanto prima si possa partire con i piani di sfalcio e pulizia di tutte le aree verdi della città”. Fratelli d’Italia puntava il dito nei confronti sia del sindaco che dell’assessore competente Paolo Mancioppi, chiedendo “ad alta voce al Sindaco di attivarsi affinché siano individuate le evidenti responsabilità, di natura tecnica come di natura politica che si sono verificate e si perpetuano al riguardo, e che conseguentemente chi ha sbagliato, paghi”.  

Sul carrozzone delle polemiche era salita anche Rifondazione Comunista, e a seguito delle dure prese di posizione da una parte e dall’altra il 14 maggio l’assessore Paolo Mancioppi comunicava l’avvenuta aggiudicazione del primo lotto alla Cooperativa Sociale L’Orto Botanico di Alseno, per il periodo 2019 – 2021. Si apprendeva che la zona indicata corrispondeva alla parte ovest della città, rispetto all’asse stradale Viale Risorgimento-Via Cavour-Corso Vittorio Emanuele-Via Genova-Via Vittorio Veneto-Strada Agazzana. 

Tre giorni dopo, il 17 maggio l’aggiudicazione del secondo appalto, per la parte est. L’appalto fu aggiudicato in forma definitiva alla RTI costituita dalla cooperativa Cuore Verde di Cremona (mandataria), Suardi srl, Riva Giardini e Bergamelli, per un importo contrattuale di 1.828.846,29 euro iva esclusa.   

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome