“Tassa di Salvini sui beni della Banca”, anziana truffata convinta a ritirare i gioielli e preziosi per 20 mila euro

Matteo Salvini a Piacenza

Due truffatori – un uomo e una donna – hanno persuaso una pensionata a precipitarsi in banca per ritirare tutti i suoi gioielli, per un valore complessivo di 20 mila euro. Quando l’anziana li ha portati a casa l’hanno distratta e glieli hanno rubati. È successo alla periferia di Piacenza. Come l’hanno convinta? “Ma signora non lo sa che è stata introdotta la legge Salvini e che tutti i monili in oro depositati in banca saranno subito tassati?”. Questo lo stratagemma.

Secondo quanto riporta l’ANSA, la donna al momento della truffa era sola in casa, il marito si trovava fuori, secondo quanto denunciato ai Carabinieri. I due si sono presentati come amici della figlia, chiedendo se c’era qualcuno in casa e della presenza eventualmente di una cassaforte. I due “gatto e la volpe”, una volta venuti a conoscenza del fatto che la signora teneva i suoi preziosi in banca, avrebbero sfruttato l’attualità, con l’ipotesi di una ‘pace fiscale’ sui soldi nascosti, per convincerla a ritirarli e portarli a casa.

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome