Uccide il compagno, donna milanese arrestata. A Piacenza diede una testata a una poliziotta in Viale Dante

Il compagno, 61enne originario di Travo, abitava con lei. Accuse anche di stalking nei confronti dell' ex moglie del compagno

“Vi porto a Pomeriggio Cinque, conosco Barbara d’Urso!”. Con questa nota di colore era balzata ai (dis)onori delle cronache Maila Conti, che nell’ottobre scorso, ubriaca, aveva dato una testata ad una poliziotta in Viale Dante, dove gli agenti erano giunti su segnalazione di alcuni residenti per la musica troppo alta. All’epoca era stata arrestata: aveva già alcuni precedenti per rapina, lesioni, guida in stato di ebbrezza e minaccia a pubblico ufficiale.

Dopo qualche tempo la donna aveva avviato un’attività, una piadineria, col compagno Leonardo Politi, in via Caravaggio a Ravenna. Quest’ultimo è stato ucciso nella serata di ieri dalla stessa donna originaria di Milano ed ex vigilessa, secondo le prime ricostruzioni per motivi di gelosia.

La vittima era originaria di Travo, 61 anni, e aveva seguito la donna aiutandola nella nuova attività a Ravenna (Lido Adriano). Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Radiomobile che hanno arrestato la donna con l’accusa di omicidio e portata al carcere di Forlì. Del fatto è stato informato il pm di turno, Antonio Vincenzo Bartolozzi. Maila Conti è anche accusata di stalking nei confronti dell’ex moglie del compagno Politi, che aveva minacciando di morte. Nel marzo 2019 se l’era presa anche i Carabinieri di Rivergaro di dare loro…una testata.

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome