Carabinieri in azione nel weekend, deferiti un gambiano e un tunisino, segnalato un ghanese

Carabinieri in azione nel fine settimana

Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri del Comando Provinciale di Piacenza sono stati intensamente impegnati in controlli nella città, al fine di massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, portando a tre denunce in stato di libertà ed una segnalazione alla prefettura per uso di stupefacenti.
Venerdì pomeriggio, infatti, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Piacenza hanno deferito in stato di libertà per “detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio” B. F., nato in Gambia classe 1986, in Italia senza fissa dimora, regolare sul territorio, pregiudicato. Il gambiese veniva notato in via Capra in atteggiamenti sospetti e, al termine di perquisizione personale, sorpreso in possesso di 18 grammi circa di hashish, nascosti in una tasca interna del giubbotto.

Sabato sera sempre i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno deferito in stato di libertà per “inosservanza normativa leggi sugli stranieri” J. N., nato in Tunisia classe 1986 , residente a Rottofreno, pregiudicato. L’uomo, controllato in questa via Einaudi alla guida di un furgone in pessimo stato d’uso, risultava colpito da decreto di espulsione emesso dalla Questura il 27.02.2017.
I carabinieri della Stazione di Piacenza Levante invece sabato mattina in via Tramello all’interno dei giardini comunali hanno segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti, C. E., nato in Ghana classe1987, residente a Piacenza, avendolo trovato in possesso di uno spinello di marijuana.
Domenica pomeriggio, ancora una volta, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Piacenza notavano quattro ragazzi discutere animatamente e dopo averli controllati ed identificati, deferivano in stato di libertà uno di loro, A. M. classe 98 di Piacenza, in quanto si era rifiutato di fornire le proprie generalità ai militari. 

Isole Åland
Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome