Ennesimo caso di vandalismo in via Marinai d’Italia. Martedì prossimo incontro pubblico

Il Presidente del comitato “Rete” Manuel Radaelli è intervenuto oggi con con una nota per denunciare la situazione in via Marinai d’Italia.

“Questa notte – ha scritto – è stato dato alla fiamme un cassonetto nell’androne di uno dei palazzi. I fumi tossici hanno raggiunto le abitazioni, causando difficoltà respiratorie ad alcuni inquilini. Non è un episodio isolato, è solo l’ultimo che affligge il quartiere. Inoltre, nei garage dei palazzi, vi sono innumerevoli auto abbandonate, oltre a segnalazioni di episodi di spaccio.”

“Come comitato – prosegue Radaelli – chiediamo che siano installate le telecamere, come richiesto da tempo dai residenti. Purtroppo l’esasperazione è tanta e bisogna intervenire in modo mirato e deciso.

Martedì 17 dicembre, presso la sede del sindacato UGL, terremo una conferenza sul tema sicurezza, la prima di una serie di incontri rivolti alla cittadinanza. Vi aspettiamo a partire dalle 18.30.”

L’incontro informativo con i residenti del quartiere Farnesiana tratterà il tema della sicurezza in casa, per prevenire varie forme di truffe che si verificano con frequenza. L’incontro è promosso dal Comitato “Rete” – Case Popolari e da UGL Piacenza, e segna l’inizio di un ciclo di incontri previsti all’interno del quartiere. Interverranno l’Avvocato Sara Soresi, Manuel Radaelli (Presidente di “Rete”) e Libero De Rosa (Responsabile di UGL Giovani). Alla serata sarà presente anche Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale di Fratelli d’Italia. Appuntamento presso la sede di Piacenza del sindacato UGL di via Monticello 3.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome