Gas Sales Piacenza in crescita, ma soccombe a Verona nel tie break: 3 – 2

Gas Sales in crescita, ma soccombe a Verona nel tie break: 3 - 2

Solo una cosa da chiedere a Gardini and Co: l’acuto in Superlega che tanti tifosi attendono anzi, si potrebbe dire il primo set. Sinora Piacenza non ha ancora vinto un set, anche se siamo solo alla terza giornata. Verona viene da una vittoria e una sconfitta, stasera cerca continuità.

Inizio match di chiare tinte veronesi: si arriva sul 7 – 5, ma Piacenza trova il parziale giusto per tornare in parità sul 9 – 9. Scambio lunghissimo, la difesa piacentina non regge l’urto e il francese Boyer trova il pertugio giusto. Partita molto equilibrata sinora, si arriva sul 16 pari, Berger schiaccia, in difesa Piacenza non è perfetta e Verona ne approfitta. Asparuchow chiede troppo dal suo attacco lungo linea, che va fuori. Ancora parità sul 19. Dl time out Verona esce rinvigorita, trova un buon parziale, grazie anche a un’ottima difesa (monster block sul 22 – 19). Dick Kooy a tutto braccio impedisce un controllo facile al muro.

Sul cambio palla 23 – 20, tre punti da gestire. 24 – 21, Piacenza chiude a muro il primo set point, chiesto check sul secondo muro piacentino, ma la palla è abbondantemente fuori. Troppi errori per Piacenza sia in attacco che in fase di ricezione. Ancora una squadra in costruzione, d’altronde, ma pur sempre un passo indietro rispetto alle altre.

SECONDO SET

Piacenza tiene all’inizio, Boyer ritarda il colpo e poi con una parallela tiene il punto: 5 – 5, +2 Gardini ma poi c’è l’errore di Kooy in battuta e Verona infine pareggia a quota 7. Asparuchow attacca la zona di conflitto per il 9 – 7, Berger trova l’ace dell’ 12 – 11, ma Verona non molla e si porta ancora avanti, Boyer schiaccia le mani del muro, Berger e Stankovic corrono a prendere il pallone, ma correre non basta, Cavanna ci si mette regalando ancora punti in battuta, Boyer di un altro pianeta trova l’ace, Berger non può tenerla.

Mani fuori di Boyer, già 18 punti per lui. Boyer protagonista ancora a fine set, 25 – 24 la difesa piacentina non si coordina, Berger con coraggio risponde due punti suoi e set point Piacenza. La chiude Stankovic con un comodo tocco in un deserto. 1 – 1 e primo set conquistato in campionato per Gardini e soci, 25 – 27.

TERZO SET

Nel terzo set Piacenza si dimostra più combattiva, ma i colpi di Boyer fanno male e la Gas Sales si trova nuovamente a rincorrere, anche Sole e Asparuchow si dimostrano in ottima giornata. Berger tiene botta e riporta i suoi sul 16 pari. Tuttavia alla fine Verona si rivela vincente, seppur di poco: 25 – 23.

QUARTO SET

Piacenza mette a frutto la semina del set precedente, annientando Verona su tutti i fronti, sette set point. Berger chiude con il mani fuori. Piacenza abile nella fase di contrattacco, menzione speciale per Nelli, autore di grandi gesti tecnici.

FINAL SET

Si parte con la pipe veronese, Boyer lancia a metà rete la battuta, Asparuchow va sul 2 – 1, Berger pareggia, Kooy gestisce bene il pallone, Spirito di seconda porta avanti Verona, Lo stesso Spirito fa invasione, poi due errori di fila per Dick Kooy potrebbero inficiare il set. Gardini chiede il time out.

Asparuchow poi schiaccia contro Cavanna, rimasto di sasso, Nelli poi sulle mani di Boyer, questi replica subito dopo, cambio palla a favore della Calzedonia Verona.

Krsmanovic controlla, Cavanna appoggia Nelli conclude. Birarelli chiude la lunga azione del 9 – 7. Asparuchow regala un punto a Piacenza, poi invasione di Spirito ed è pareggio in questo appassionante ultimo set. Scambio di regali, Nelli butta in rete la battuta, poi Tondo in primo tempo, 10 pari. Tondo si ripete, Dick Kooy trova un mani fuori importante psicologicamente.

Muagututia ben imbeccato trova una prateria dinanzi a sè, Boyer prosegue l’azione di sorpasso. Battuta in posto 6 troppo lunga, poi check favorevole a Piacenza, ma il punto si rigioca, Boyer risolve ed è match point Verona, che grazie a un altro check si porta a casa game, set, match.

Gas Sales Piacenza sicuramente in crescita, soprattutto per la capacità di resistere a i colpi inferti da Verona. Primi punti, siamo solo alla terza partita.

PiacenzaOnline

Via Cittadella 33/b
Piacenza, Italia 29121
Italia
Telefono: 0523-1902683
Email: redazione@piacenzaonline.info

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome