La Finanza arresta a Caorso spacciatore con 90 grammi di droga fra eroina e cocaina

Guardia di Finanza di Fiorenzuola arresta spacciatore con 90 grammi di droga

Importante arresto messo a segno dalla tenenza della Guardia  di  Finanza  di  Fiorenzuola  d’Arda. Nell’ambito del quotidiano controllo del territorio, durante le festività natalizie, i militari hanno tratto in  arresto, in  flagranza  di  reato uno spacciatore A.A., cittadino maghrebino, irregolare in Italia e già con precedenti specifici. L’arresto è avvenuto, nei  pressi  di  Caorso, anche grazie alla collaborazione di una unità cinofila della guardia di finanza di Piacenza,

Gli   appostamenti   ed   i   pedinamenti   precedentemente   effettuati,   hanno consentito alle fiamme gialle la cattura dell’uomo e di sequestrare 62 grammi di  eroina,  27  grammi  di  cocaina,  8  grammi  di  hashish ed un  bilancino  di precisione.

Lo spaccio,  avveniva,  con  una modalità  ormai  consolidata, in  aperta  campagna. I consumatori, chiamavano telefonicamente il venditore che indicava il luogo  preciso  d’incontro. A questo punto gli acquirenti si  recavano sul posto per  acquistare  lo  stupefacente.

Alla vista dei militari  lo  spacciatore  ha  tentato  di  darsi  alla  fuga  nei  campi circostanti  ma  è  stato  immediatamente  bloccato  e  posto in  stato  di  fermo.  È stato inoltre identificato l’acquirente, di nazionalità italiana. Considerata la consistente quantità di stupefacenti sequestrata, il magistrato di turno ha disposto l’arresto del maghrebino e l’accompagnamento presso il penitenziario delle Novate dov’è tuttora recluso.

L’operazione – sottolinea la guardia di finanza – “è frutto del costante controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Piacenza, l’attività si  inquadra  nel più  vasto ambito  dei  servizi  di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, fortemente intensificati nei periodi delle Festività”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here