Renzi: “al brigadiere ferito l’abbraccio del PD. Chi piccha un un carabiniere è un criminale”

Il segretario del Pd Matteo Renzi, impegnato a Firenze in un incontro elettorale insieme al ministro dell’nterno Marco Minniti ha preso una netta posizione contro i fatti di Piacenza e l’aggressione del carabiniere “Noi che rivendichiamo i valori antifascisti – ha affermato Renzi –  diciamo con forza e determinazione che chi durante una manifestazione picchia un carabiniere non e’ un antifascista, ma un criminale”. “La nostra solidarietà – ha proseguito il segretario del PD –  va ai carabinieri, alla polizia, alle donne e agli uomini che combattono per la nostra sicurezza. In particolare, al brigadiere capo Luca Belvedere, vada l’abbraccio affettuoso del Pd, oltre a quello che gli fara’ il ministro recandosi in visita da lui”.

Publicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here